Il carrello elevatore a diesel Linde H20-H35 in un deposito
Perfezione fin nei minimi dettagli

Carrelli elevatori a diesel e carrelli elevatori a gas H20-H35 con trasmissione idrostatica

Una definizione completamente nuova degli standard per il settore dei carrelli elevatori con carico a sbalzo: la gamma H20-H35 di Linde Material Handling


Negozi, piccole fabbriche o grandi industrie non fa differenza: i muletti sono indispensabili per le movimentazioni. Eppure il commercio elettronico, i processi digitali e le catene di fornitura in rete a livello globale comportano un costante sviluppo dei requisiti tecnologici. Così lo scambio con gli utenti, indipendentemente dal settore e dall’ordine di grandezza, ha costituito la base per l’ideazione di un nuovo concetto di muletto.

Carrello elevatore a diesel H20 in una cava
Muletto Linde con luci durante il trasporto in un deposito buio
Muletto Linde in movimento tra rotoli di carta
Muletto Linde durante il carico di un camion
Muletto Linde durante l’impilamento di pallet pieni
Muletto Linde durante l’impilamento di casse
Carrello elevatore a diesel H20 in una cava
Muletto Linde con luci durante il trasporto in un deposito buio
Muletto Linde in movimento tra rotoli di carta
Muletto Linde durante il carico di un camion
Muletto Linde durante l’impilamento di pallet pieni
Muletto Linde durante l’impilamento di casse

I moderni carrelli elevatori con carico a sbalzo rappresentano tutto ciò che contraddistingue da sempre i muletti Linde, ovvero una straordinaria potenza, sicurezza, facilità di utilizzo, robustezza e un impiego versatile. Ognuna di queste caratteristiche è stata ulteriormente sviluppata e migliorata. I carrelli elevatori a diesel e a gas H20-H35 rappresentano il non plus ultra delle prestazioni, dell’ergonomia, della sicurezza e della connettività e, come tali, anche in futuro offriranno una risposta efficace alle sfide della movimentazione dei materiali.

Carrelli elevatori a diesel H20-H35: un’interazione vincente uomo-macchina

Alla base della massima produttività vi è una perfetta interazione tra il conducente e il veicolo, il cui successo dipende dalla presenza di un potente sistema di trasmissione come quello idrostatico e di comandi intuitivi. Per questo i carrelli elevatori a diesel e i carrelli elevatori a gas H20-H35, unitamente alla postazione di guida del conducente, sono stati interamente progettati intorno alla figura del conducente e alle sue esigenze. Attraverso il collaudato sistema di comando costituito dalla doppia pedaliera e dal Linde Load Control per il controllo di tutti i movimenti del montante di guida e di sollevamento, l’uso dei muletti risulta facile, preciso e intuitivo. La disposizione intelligente di tutti i comandi del carrello elevatore a diesel H20-H35 fa sì che il conducente possa raggiungerli agevolmente e utilizzarli con la massima precisione, beneficiando così di turni di lavoro molto meno faticosi.

Muletto Linde in un deposito

Trasmissione idrostatica

L’impianto idraulico esente da manutenzione presente nei carrelli elevatori a diesel H20-H35 trasmette senza perdite la potenza del motore industriale alle ruote motrici e all’impianto idraulico di sollevamento. In questo modo la trasmissione idrostatica consente un avvio dolce, rapidi cambi di direzione, una movimentazione del carico reattiva ai comandi e manovre precise negli spazi più stretti.

Plancia portastrumenti del nuovo muletto - volante non centrato

Volante decentrato

Il volante dei carrelli elevatori a diesel H20-H35 è posto in posizione decentrata per consentire una riduzione dei movimenti della spalla sinistra e prevenire danni alle articolazioni. Le sue caratteristiche vincenti sono la comodità, la maneggevolezza e la personalizzazione delle regolazioni.

Comando a doppio pedale del nuovo carrello elevatore a diesel H20-H30

Comando a doppio pedale

Attraverso il sensibile e collaudato sistema di comando a doppio pedale, è possibile guidare il veicolo in modo particolarmente preciso grazie al costante contatto dei piedi, rispettivamente con il pedale destro per la marcia avanti e il pedale sinistro per la retromarcia. In questo modo il conducente ottiene un riscontro diretto nei movimenti del muletto.

Cabina di guida del nuovo muletto

Load Control di Linde

Con il Linde Load Control, il conducente controlla tutte le principali funzioni del montante del muletto a diesel. Gli elementi di comando sono posti su un bracciolo dalla forma ergonomica che riduce al minimo i movimenti del braccio e previene l’affaticamento. I pulsanti opzionali possono essere associati a funzioni aggiuntive.

Elemento di comando sulla parte superiore incl. radio

Console personalizzabile sul tettuccio

Sul carrello elevatore a diesel H20-H35, funzioni importanti come l’accensione dei fanali o del riscaldamento possono essere azionate tramite la console presente sul tettuccio. Qui, nove pulsanti su undici hanno funzioni di illuminazione e di segnalazione lampeggiante. Gli altri possono essere programmati liberamente.

Muletto Linde con accesso facilitato

Accesso agevole

Lo scalino di salita ribassato del carrello elevatore a diesel H20-H35 facilita la salita e la discesa dei conducenti di qualsiasi statura. Ulteriore supporto è offerto dalla pedana antiscivolo e dalla maniglia ergonomica.

Sedile del conducente del nuovo muletto

Massimo comfort di seduta

Nei carrelli elevatori a v H20-H35, il sedile standard del conducente è stato migliorato per garantire una maggiore libertà del capo e manovre più comode. Ora dodici varianti di sedile offrono un comfort maggiore, assicurando la massima protezione contro i danni posturali.

Esterno dell’abitacolo del muletto Linde

Abitacolo ottimizzato

L’abitacolo del carrello elevatore a diesel H20-H35 offre un ampio spazio di movimento per il capo e per le gambe. Asse sterzante, asse di trasmissione e montante sono sganciati dal telaio per proteggere il conducente dalle sollecitazioni fisiche dovute alle vibrazioni.

Cabina di guida del nuovo muletto

Cabina spaziosa

La spaziosa cabina del carrello elevatore a diesel H20-H35 offre al conducente una visuale ottimale. Inoltre, grazie agli ampi finestrini, chi guida ha la sensazione di stare seduto all’aperto. Gli impianti di riscaldamento e di climatizzazione presenti in cabina regolano la temperatura in pochi minuti per il miglior comfort di utilizzo.

Sicurezza integrata: un carrello elevatore a diesel per «Vision Zero»

Quando si tratta di sicurezza, nulla va lasciato al caso. «Vision Zero» ha un obiettivo ambizioso: azzerare gli infortuni in azienda. Ecco perché nei carrelli elevatori a diesel H20-H35 è stato migliorato tutto ciò che è in grado di ridurre il rischio di incidenti nel lungo periodo. Un design ben studiato, una perfetta visuale e numerosi sistemi di segnalazione e assistenza assicurano una piacevole sensazione di sicurezza sia all’interno che all’esterno del veicolo. Infatti, soltanto un conducente sicuro può garantire la massima produttività.

Vista dal muletto H20-H35 di Linde Material Handling

Visibilità ottimizzata

Nei carrelli elevatori a diesel H20-H35, il telaio, la cabina e il montante sono stati ottimizzati per far sì che il conducente abbia una visione a 360 gradi su carico e ambiente circostante. Il montante sottile, la stretta colonna A e la piastra frontale ribassata migliorano la visuale sul davanti, mentre le strette traverse della struttura del tettuccio e un vetro blindato opzionale garantiscono una buona visuale verso l’alto. Le telecamere opzionali intorno al muletto ampliano il naturale campo visivo.

Salite a bordo: ecco la visione a 360 gradi dal veicolo.

Costruito per la sicurezza

A bordo del carrello elevatore a diesel H20-H35 la sicurezza passiva rappresenta una categoria a sé: gli spoiler laterali presenti sulla struttura sono particolarmente robusti e fungono da protezione contro gli urti. Il baricentro basso del veicolo e l’asse di trasmissione montato in alto riducono il rischio di ribaltamento. Allo stesso tempo, i cilindri inclinati posti in alto e la struttura antisvergolamento del montante assicurano un’elevata portata residua e garantiscono una movimentazione dei carichi sicura e precisa anche ad altezze di sollevamento elevate.


Supporto sicuro e buona visibilità

Numerose funzioni di sicurezza dei carrelli elevatori a diesel e a gas H20-H35 contribuiscono ad evitare errori di comando. Grazie al freno di stazionamento automatico, il veicolo si ferma in sicurezza su rampe e pendenze e il conducente può scendere senza pericolo. Tutti i muletti senza cabina opzionale sono dotati di serie di un monitoraggio elettronico della fibbia di chiusura della cintura. Grazie a questo sistema, un conducente senza cintura di sicurezza può spostare il mezzo soltanto a velocità di marcia lenta. Per una migliore visuale e una maggiore sicurezza, la serie H20-H35 può essere equipaggiata con numerose soluzioni di segnalazione e di illuminazione, come ad esempio Linde LED Stripes , Linde Truck Spot e Linde VertiLight.


Assistenti diligenti

I carrelli elevatori a diesel H20-H35 sono equipaggiati di serie con il Linde Curve Assist. Il sistema adatta la velocità di marcia all’angolo di sterzata, riducendo il rischio di ribaltamento in curva. Il Linde Load Assist, che rileva la portata residua del muletto e quindi riduce il rischio di infortuni da ribaltamento, è anch’esso di serie. Per una sicurezza ancora maggiore, sono presenti l’indicatore del peso del carico Linde e i sistemi di assistenza Linde Safety Pilot e Linde Safety Guard .

Attrezzati per il futuro: quando la connettività incontra i carrelli elevatori a diesel

Operatore al computer - pianificazione della flotta

I dati sono la moneta del futuro, soprattutto nell’ambito del flusso di materiale delle aziende moderne. Per questo tutti i dati relativi alle performance dei carrelli elevatori a diesel e a gas H20-H35 possono essere analizzati tramite software. Grazie all’unità di trasmissione dei dati standard, i muletti possono essere facilmente integrati in sistemi di gestione della flotta, come ad esempio Linde connect . Questo rende più efficiente l’impiego dei mezzi, migliora la pianificazione della manutenzione e assicura calcoli dei costi più affidabili.

Dati operativi in sintesi

Il carrello elevatore a diesel raccoglie regolarmente dati, come ad esempio le ore di funzionamento, e li trasmette al software di gestione della flotta in modalità wireless. In seguito, un’analisi dei dati fornisce informazioni su come il veicolo viene utilizzato e sfruttato al massimo delle sue capacità.

Trasmissione sicura

I dati relativi ai carrelli elevatori a diesel H20-H35 vengono trasmessi tramite rete mobile o WiFi. La crittografia multipla garantisce la massima protezione dei dati. A garanzia di ciò, Linde utilizza una delle infrastrutture cloud più sicure del mercato.

Diagnosi e manutenzione

I codici errore digitali e la relativa cronologia consentono la diagnosi remota del muletto. Inoltre, in futuro gli aggiornamenti software e le funzioni aggiuntive potranno essere abilitati «over-the-air». In questo modo i veicoli miglioreranno dal punto di vista sia delle prestazioni che delle funzionalità e saranno sempre aggiornati.

Massima efficienza: meno tempi di fermo macchina, maggiore potenza

I carrelli elevatori a diesel e i carrelli elevatori a gas H20-H35 sono i carrelli elevatori con carico a sbalzo più efficienti della loro categoria. Da un lato ciò è dovuto al collaudato sistema di trasmissione idrostatica, che assicura un’interazione intuitiva tra il conducente e il veicolo. Dall’altro la costruzione robusta e di facile manutenzione riduce al minimo i tempi di fermo macchina richiesti per le riparazioni. Questo alto livello di efficienza è ancor più apprezzato per il fatto che i nuovi H20-H35 battono la concorrenza in termini di costi complessivi.



Trasmissione per una frequenza di movimentazione ottimale

Nel corso dei decenni, Linde Material Handling ha perfezionato un sistema di trasmissione che consente ai carrelli elevatori con carico a sbalzo di esprimere tutta la loro potenza con la massima precisione. Alla base di questa tecnologia superiore alla concorrenza vi è la trasmissione idrostatica.

L’impianto idraulico chiuso ed esente da manutenzione trasmette senza perdite la potenza del motore industriale alle ruote motrici e all’impianto idraulico di sollevamento, in modo tale che il conducente disponga sempre della necessaria potenza indipendentemente dalla situazione di lavoro. Questo garantisce la migliore frequenza di movimentazione con il minimo consumo di carburante. I carrelli elevatori a diesel di Linde Material Handling sono da anni i veicoli a più basse emissioni del mercato. I nuovi H20-H35 soddisfano la norma sulle emissioni Euro 5.


La manutenzione può attendere

Le perdite dovute ai tempi di fermo macchina e i lavori di manutenzione costano tempo, denaro e richiedono molta pazienza. Grazie alla costruzione robusta e alla facilità di manutenzione dei carrelli elevatori a diesel e a gas H20-H35, i tempi di fermo sono ridotti al minimo. I robusti spoiler laterali fungono da protezione contro gli urti e prevengono i danni causati dalle collisioni. Anche il nuovo motore industriale è estremamente performante. Ad esempio, al posto delle cinghie dentate comunemente usate nei motori delle automobili, dispone di ingranaggi cilindrici esenti da manutenzione. Inoltre, il Linde Engine Protection System (LEPS) controlla il motore proteggendolo dai sovraccarichi.

Per una manutenzione facile e veloce, l’accessibilità ai componenti chiave è stata migliorata attraverso l’installazione di coperture rimovibili e aperture di servizio più ampie. Il Truck Health Monitoring consente un monitoraggio completo dei guasti e una localizzazione più rapida degli errori. Inoltre, i codici errore vengono trasmessi per una prima diagnosi. In questo modo il tecnico dell’assistenza può portare direttamente con sé i ricambi necessari per la riparazione.


Un muletto che fa tornare i conti

Il fatto che i carrelli elevatori a diesel e i carrelli elevatori a gas H20-35 siano stati progettati per garantire la massima efficienza è dimostrato anche dai dati sulle loro prestazioni. Un test certificato sulle prestazioni dimostra che, a parità di carico trasportato, questi veicoli richiedono meno tempo e meno carburante. I modelli di calcolo dimostrano che i muletti Linde hanno il miglior costo totale di esercizio (Total Cost of Operation) sullo scenario concorrenziale diretto, con tempi di funzionamento anche oltre le 20.000 ore. Tale dato, oltre alle prestazioni, tiene in considerazione anche i costi di manutenzione e del personale.

Vantaggi in sintesi

Collaudato sistema di comando

La collaudata combinazione di Linde Load Control e sistema di comando a doppio pedale costituisce la base per la movimentazione veloce e precisa del carico dei carrelli elevatori a diesel H20-H35.

Postazione di guida ergonomica

L’abitacolo del muletto riduce al minimo l’affaticamento del conducente, consentendogli di lavorare agevolmente per l’intera durata del turno di lavoro.

Visibilità ottimizzata

Una visione libera a 360 gradi aumenta la sicurezza della movimentazione dei carichi, migliorando significativamente la produttività.

Costruzione robusta

I carrelli elevatori a diesel H20-H35 richiedono meno riparazioni e necessitano di una manutenzione estremamente ridotta. Ciò garantisce un’elevata disponibilità dei mezzi e la redditività di ogni singola ora di esercizio.

Design di facile manutenzione

L’accesso facilitato ai componenti chiave consente al tecnico dell’assistenza di lavorare rapidamente, riducendo i costi di ispezione.

Personalizzazioni

Attraverso numerose varianti di serie e opzionali, i carrelli elevatori a diesel H20-H35 possono essere adattati alle esigenze e agli scopi d’uso più diversi.

Collegamento in rete di serie

Grazie al collegamento in rete digitale, è possibile analizzare lo stato e l’utilizzo del carrello elevatore a diesel H20-H35. Ciò consente una pianificazione ottimale della manutenzione e un calcolo efficiente dei costi.

Testimonianze dei clienti

Il nuovo carrello elevatore a diesel H20 durante lo scarico di un camion
Carrello elevatore a diesel H30 in uso alla Bohai Trimet Automotive