Transpallet T20 - T25 AP/SP

Soluzione di trasporto variabile

Ergonomia perfetta e processi di lavoro rapidi

Il transpallet T20 - T25 AP/SP offre condizioni di lavoro ergonomiche perfette per ogni esigenza dell’operatore. Linde punta su una concezione di base flessibile. Nel modello AP, l’operatore può ripiegare verso l’alto la pedana e tirare verso il basso il timone dello sterzo. Il carrello con pedana si trasforma, in caso di necessità, in un modello completo con operatore in accompagnamento. La variante SP, invece, presenta una pedana fissa.

Nella versione SP, il carrello dispone di un controller e-driver Linde, con cui l’operatore si trova in posizione trasversale rispetto alla direzione di marcia e ha una visuale libera sia avanti sia indietro. Numerose manovre sono quindi notevolmente più semplici e vengono svolte più rapidamente. I transpallet dispongono, a seconda del modello, di una portata di 2.000 o 2.500 kg. Le batterie agli ioni di litio sono disponibili in opzione.

Proprietà

Sicurezza

Una protezione in acciaio solido, che giunge fino al pavimento, assorbe leggere collisioni e protegge il corpo dell’operatore. Inoltre, il design compatto dello sterzo garantisce che l’operatore resti sempre all’interno del profilo robusto del carrello durante la marcia.

Entrambi i modelli dispongono di tre sistemi di frenatura indipendenti, che garantiscono la sicurezza dell’operatore e del carico nelle diverse situazioni di guida. Se l’operatore toglie il piede dal sensore di marcia, il sistema di frenatura elettromagnetico si attiva automaticamente. Lo stesso vale anche se rilascia il pulsante presenza operatore o aziona il pulsante di arresto di emergenza.

  • Robusta copertura in acciaio
  • Design compatto del timone
  • Tre sistemi di frenatura indipendenti

Ergonomia

Nel modello SP, l’operatore si trova in posizione trasversale, ruotato di circa 45 gradi, rispetto alla direzione delle forche. Grazie a questa posizione può mantenere più facilmente la visuale sull’ambiente circostante e non è più necessario che ruoti il corpo durante la retromarcia.

Lo schienale imbottito offre ulteriore comfort. Inoltre, la pedana è ammortizzata affinché il corpo non oscilli in presenza di pavimentazione irregolare, fornendo un’importante protezione contro gli sforzi fisici. In entrambi i modelli, l’operatore trae vantaggio da un servosterzo preciso che può comandare senza sforzi. Inoltre, sono disponibili ampi vani portaoggetti, che permettono di avere a portata di mano utensili di lavoro.

  • Posizione in piedi ruotata di 45 gradi
  • Ampi vani portaoggetti
  • Schienale imbottito
  • Pedana ammortizzata

Movimentazione

I transpallet T20 - 25 AP/SP raggiungono la velocità massima di 10 Km/h con e senza carico e possono far fronte, inoltre, a una pendenza massima del 13 percento. L’interazione del motore a corrente trifase da 3 kW e delle ruote stabilizzatrici attive è responsabile dell’accelerazione rapida e potente dei carrelli: le sospensioni idrauliche delle ruote stabilizzatrici si adattano al carico, alla situazione di guida e alla velocità e garantiscono quindi stabilità e trazione. Se il carrello si trova in salita, un sistema automatico di fermo in rampa garantisce che i carrelli non arretrino.

Nel modello SP, il controller e-driver Linde è importante per aumentare le attività di movimentazione. Il timone compatto contiene tutti i comandi e può essere manovrato rapidamente con la mano destra.

  • Potente motore trifase
  • Ruote stabilizzatrici attive
  • Partenza in salita senza arretramento
  • Controller e-driver

Service

La connessione CAN-Bus dei transpallet semplifica il lavoro del service. Il tecnico collega il computer portatile e ha una panoramica di tutti i dati del carrello. Egli raggiunge rapidamente tutti i componenti del carrello.

Il motore elettrico trifase è esente da manutenzione. Inoltre, il design robusto garantisce che i carrelli resistano a impieghi continui e gravosi e debbano essere occasionalmente sottoposti ai controlli del service. Ogni punta delle forche supporta fino a 2.000 kg senza piegarsi, in quanto l’intero carrello è realizzato in acciaio stampato.

  • Analisi del carrello tramite connessione CAN-Bus
  • Tecnologia trifase esente da manutenzione
  • Costruzione robusta per costi del service ridotti
  • Componenti per il service facilmente accessibili

Dati tecnici

Model Portata/Carico Sollevamento Velocità, con / senza carico Raggio di volta Voltaggio della batteria / capacità nominale (5h)
T20AP 2,0 (t) 125 (mm) 10 / 10 km/h 1622 / 1959 (mm) 24 / 250 (V)/(Ah) o. kWh
T20AP ION 2,0 (t) 125 (mm) 10 / 10 km/h 1622 / 1959 (mm) 24 / 205 (V)/(Ah) o. kWh
T20SP 2,0 (t) 125 (mm) 12 / 12 km/h 2019 (mm) 24 / 250 (V)/(Ah) o. kWh
T20SP ION 2,0 (t) 125 (mm) 12 / 12 km/h 2019 (mm) 24 / 205 (V)/(Ah) o. kWh
T25AP 2,5 (t) 125 (mm) 10 / 10 km/h 1622 / 1959 (mm) 24 / 250 (V)/(Ah) o. kWh
T25AP ION 2,5 (t) 125 (mm) 10 / 10 km/h 1622 / 1959 (mm) 24 / 410 (V)/(Ah) o. kWh
T25SP 2,5 (t) 125 (mm) 12 / 12 km/h 2019 (mm) 24 / 250 (V)/(Ah) o. kWh
T25SP ION 2,5 (t) 125 (mm) 12 / 12 km/h 2019 (mm) 24 / 410 (V)/(Ah) o. kWh

Equipaggiamento optional

Ruota motrice

La ruota motrice è in gomma antitraccia o poliuretano. Il materiale garantisce un movimento silenzioso, è estremamente resistente e presenta una buona resistenza al rotolamento. Inoltre, sono disponibili ruote motrici in gomma antiscivolo.

Supporto per la sostituzione della batteria

Il supporto può contenere fino a due batterie. Una batteria si trova sul supporto di sostituzione mobile.

Supporto per accessori

Sul supporto è possibile installare terminali dati, leggii portadocumenti o vani portaoggetti. Sul faretto di lavoro a LED può essere installato una piantana.

Dimensioni forche

Linde offre diverse forche con lunghezze e larghezze esterne differenti.

Versione per cella frigorifera

In questa versione, gli operatori possono impiegare il carrello con temperature esterne fino a meno 35°C.

Griglia di protezione carico

La griglia stabilizza il carico e impedisce che il pallet scivoli.

Rulli portanti

Sono disponibili rulli portanti singoli o tandem in poliuretano. Il materiale garantisce un movimento silezioso, è estremamente resistente e presenta una buona resistenza al rotolamento. Non lascia segni su pavimenti chiari.

Aumento delle prestazioni

La velocità massima dei due modelli è stata aumentata a 12 Km/h.

Controllo dell’accesso ai veicoli

Tramite l’access control del Linde Connect, il responsabile della gestione flotta sa sempre chi si trova alla guida di quale carrello. L’operatore deve identificarsi, prima dell’avvio, tramite codice PIN o trasponder RFID.

Richiedi preventivo